Yuan digitale: Come la Cina cambierà il settore blockchain

Hai già valutato l’opzione diacquistare bitcoin? Perché ora? Ebbene, secondo le nostre ricerche e scoperte, non c’è momento migliore per dotarti e famigliarizzare con un cripto-wallet personale. Tra le tante ragioni, la più convincente è che la Cina è sul punto di rilasciare la propria valuta digitale, lo yuan digitale. E per come stanno andando le cose, chissà come la Cina cambierà le industrie blockchain.

In questo articolo, il nostro focus sarà sullo yuan digitale cinese. Spiegheremo di più su come funziona e sui possibili effetti che potrebbe avere sul settore.

Come funziona lo yuan digitale

Lo yuan digitale sostituirà le banconote e le monete già in circolazione e fungerà da fonte di valore. Si noti che non viene menzionato denaro depositato in banca per un periodo a lungo termine. Inoltre, è essenziale notare che la banca centrale cinese sostiene pienamente questo progetto con l’obiettivo di estendere il suo vantaggio nella corsa alla valuta.

È l’iniziativa più avanzata nel suo genere a livello globale; negli ultimi dieci anni. Osservando dal punto di vista dell’utente, non è diverso dalle modalità di pagamento digitale già esistenti. Puoi usarlo per fare acquisti, saldare debiti e persino pagare i tuoi dipendenti invece di usare banconote e monete tradizionali.

Nella stesura di questo sistema, le banche commerciali sono responsabili della distribuzione ai propri utenti. Per l’utente, tutto ciò che devi fare è scaricare e aprire un portafoglio digitale, quindi generare un codice che verrà scansionato per effettuare un pagamento.

Come la Cina cambierà il settore blockchain con lo yuan digitale

Tieni traccia del flusso di valuta

Quando si tratta dello yuan digitale, i database di ogni transazione sono ben tenuti dalle rispettive parti. Alla fine darà ai responsabili delle politiche cinesi una finestra per tenere traccia di ogni utente rispetto al coinvolgimento degli utenti. Tali informazioni si dimostreranno utili quando si analizzerà il successo della valuta e la sua risposta all’economia.

Elimina le transazioni illegali

Se tutti gli impegni riguardanti lo yuan digitale sono ben progettati, sarà più facile segnalare transazioni illegali. Esempi di queste transazioni includono il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio di denaro. Se una tale valuta prenderà piede, non avrà impatti enormi sull’economia attuale.

Inoltre, darà al governo un’opzione per allocare le politiche monetarie meglio di prima. Com’è possibile? Ebbene, gli analisti avranno l’opportunità di vedere come stanno andando i raggruppamenti sociali e decidere le risorse da allocare.

Internazionalizza lo yuan digitale

La Cina, come molti altri paesi, ha sempre avuto il desiderio di internazionalizzare la propria moneta. Questo significa che il suo denaro sarà utilizzato al di fuori dei suoi confini da altre nazioni. Lo yuan digitale ha il potenziale per realizzare questo sogno, con le sue caratteristiche uniche ed eccezionali. Devo dire che non sarà una sorpresa per i più quando inizierà a diffondersi in altre regioni.

Come verrà gestito lo yuan digitale e cosa ne pensano gli esperti?

I cinesi non nascondono il fatto che lo yuan digitale è stato creato per rafforzare il controllo statale sull’offerta di moneta e ridurre il costo di circolazione della moneta tradizionale fiat. Questo è il motivo per cui non sorprende che lo yuan criptato sarà solo un asset digitale, che sarà supportato dalla sua controparte fiat. Allo stesso tempo, il controllo sullo yuan digitale sarà effettuato da un regolatore ufficiale dello stato.

Lo yuan digitale dovrebbe diventare un’alternativa al denaro contante. Sarà gestito da un sistema a due livelli. Il primo livello ospiterà la Banca popolare cinese e il livello inferiore includerà il resto delle banche commerciali. Il regolatore, rappresentato dalla Banca popolare, venderà yuan digitali alle banche commerciali, che a loro volta pagheranno l’intero valore del token. Gli utenti manterranno il loro yuan digitale in cold wallet e potranno acquistarlo utilizzando un’applicazione mobile.

Secondo i media cinesi e le notizie di Twitter, lo sviluppo del crypto yuan è sostanzialmente completo. Tuttavia, non esiste ancora una data di rilascio esatta e le voci nell’aria sembrano portare al 2022. Si dovrebbe anche tenere conto del fatto che questi termini possono essere seriamente modificati a causa del conflitto tra Cina e Stati Uniti. Ma questo è un argomento da approfondire in altri articoli. Basti dire che alla Casa Bianca non piace davvero l’idea dello yuan digitale. Le eventuali sanzioni che gli Stati Uniti potrebbero imporre alla Cina potrebbero dare un duro colpo all’intero sistema bancario del Paese.

La stessa Cina desiderava da tempo trasformare lo yuan in una valuta internazionale e, a lungo termine, sostituire il dollaro. In America lo capiscono, per questo nasce la tensione. Il Financial Times afferma senza mezzi termini che il rapido sviluppo della valuta digitale cinese può seriamente sconvolgere gli equilibri di potere e causare gravi danni al dominio del dollaro sui mercati mondiali. Quindi ora questo è un gioco tra gatto e topo e questo argomento è molto interessante. Vale la pena tenerlo d’occhio poiché la nuova amministrazione della Casa Bianca dovrebbe presto indicare la sua posizione su questo tema.

Somiglianze tra lo Yuan digitale e le criptovalute

Uso di portafogli online e hardware

Nelle criptovalute, hai il tuo portafoglio online. Oltre a questo, puoi anche proteggere manualmente le tue chiavi fuori catena, tramite il portafoglio hardware. Dare all’utente l’accesso a due portafogli è stata un’idea ponderata poiché decidi quale dei due è più adatto a seconda della tua situazione.

Anche lo yuan digitale utilizza la stessa idea. Tuttavia, in questo caso, il portafoglio hardware è migliore e presenta schede chip nella sua marca. La chip card è esplicita per consentire all’utente di effettuare transazioni dal portafoglio ad altri chip card offline.

Autenticazione a due chiavi

La seconda somiglianza tra lo yuan digitale e le criptovalute è l’uso di una procedura di autenticazione in due passaggi. Per i pochi che non hanno familiarità con questo concetto, è necessario confermare la propria identità due volte prima che qualsiasi transazione abbia successo. Lo scopo principale di questa architettura è migliorare la sicurezza ed eliminare i casi di frode.

Tuttavia, a differenza delle criptovalute, le sue transazioni sono riservate. Solo tu e la banca avete accesso ai registri; qualsiasi altra parte ha accesso limitato. Una spiegazione più dettagliata è disponibile nei rapporti.

Programmabilità

Un aspetto finale che questi due hanno familiarità tra loro è la programmabilità. Per molto tempo, le valute digitali della banca centrale non sono state in grado di essere programmabili e solo le criptovalute potevano farlo. Tuttavia, con l’introduzione dello yuan digitale, tutto sta per cambiare. La valuta sfrutta ampiamente la programmabilità ed è la prima CBDC in assoluto a farlo.

Conclusione

Non c’è dubbio, l’effetto che avrà sull’economia sarà eccezionale. Spero di averti chiarito le idee e aperto nuovi pensieri sulle criptovalute e lo yuan digitale.

Guest Post – Questo articolo è stato scritto da:

51vote
Article Rating
Judy Smith

Judy Smith

Innamorata della comunicazione e delle relazioni umane mi sono ritrovata nel giornalismo. Un'altra mia passione è il mondo delle criptovalute e credo nel futuro delle criptovalute

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments