ASUS annuncia nuova scheda video dedicata esclusivamente al mining di criptovalute

mining asus
MINING P106

Progettato per l’estrazione di criptovalute con componenti ad alta efficienza, garantendo la massima produzione di hash-rate a costi minimi

Produttori di schede VGA sembrano finalmente iniziare a prendersi cura del mercato del mining di criptovalute. Asus, uno dei più grandi produttori di hardware a livello mondiale, ha annunciato nuove schede grafiche rivolte ai minatori di valute digitali.

L’ Asus Mining RX 470 (Radeon RX 470 personalizzato con 4 GB di RAM video) e Mining P106 sono costruiti con le esigenze dei miners che vogliono estrarre le monete desiderate. Progettate per dare la massima prestazione di hash-rate per il costo della scheda e fabbricate per essere In grado di svolgere l’estrazione 24h. La GPU ASUS Mining P106 non presenta alcun tipo di output video, quindi è essenzialmente limitata a compiti di calcolo come l’estrazione mineraria e quindi non sarà un prodotto interessante per i gamers.

ASUS afferma inoltre di aver utilizzato componenti che migliorano l’efficienza, riducono la perdita di potenza, diminuiscono il carico e mantengono temperature basse per una qualità e affidabilità insuperabili.